La legge 107/2015 ha introdotto un nuovo approccio alla didattica, ha introdotto, infatti, per tutti gli studenti del secondo biennio e dell'ultimo anno, un percorso obbligatorio di 200 ore per i licei, e 400 per gli Istituti Tecnici e Professionali, al fine di fornire ai giovani, oltre alle conoscenze di base, quelle competenze necessarie per inserirsi nel mercato del lavoro, alternando le ore di studio a ore di formazione in aula e ore trascorse all’interno di aziende del territorio.

L'alternanza scuola-lavoro è una modalità didattico-formativa trasversale a tutti i canali del sistema scolastico-formativo (sistema dei licei, dell’istruzione e della formazione professionale) e si rivolge a studenti che abbiano compiuto i 15 anni di età.

Lo scopo è quello di garantire agli studenti esperienza “sul campo” e superare il gap “formativo” tra mondo del lavoro e mondo accademico in termini di competenze e preparazione.

I percorsi in alternanza hanno una struttura flessibile e si articolano in periodi di formazione in aula e periodi di apprendimento mediante esperienze di lavoro, attuate sulla base di convenzioni.

I periodi di apprendimento in alternanza fanno parte integrante dei percorsi formativi personalizzati volti alla realizzazione del profilo educativo, culturale e professionale del corso di studi e hanno le seguenti caratteristiche:

  • possono essere svolti anche durante i periodi di sospensione didattica;
  • si possono realizzare anche all’estero;
  • aumento o rafforzamento delle attività laboratoriali;
  • prevedono una modalità di apprendimento flessibile che colleghi la formazione in aula con l’esperienza pratica.

Tipi di esperienze previste in Alternanza Scuola-Lavoro

  • LATUAIDEADIMPRESA, gara di idee imprenditoriali
  • Corsi di Formazione
  • IFS (Impresa Formativa Simulata)
  • Visite aziendali
  • Aziende private
  • Studi Professionali (studi tecnici, legali e commercialisti)
  • Associazioni
  • Enti Pubblici
  • Musei e Biblioteche
  • Attività sportive
  • Attività culturali (Freedom trail, open day, viaggi d’istruzione, stage linguistici, seminari)
  • Altro

Docenti Referenti nel Polo Scientifico Tecnologico:

SEDE ITG “Morandi”:  Lorella Di Loreto, Fernanda Bellei, Pietro Tirabassi 

SEDE ITC “De Nino”:  Salvatore Del Monaco, Anna Corsini, Nicola Garzisi, Amedea Di Stefano

SEDE ITI “Da Vinci”:  Marco Paciocco, Pasqualino Di Cesare, Anna Sambuco, Claudia Mucciante, Vincenzo Di Luzio, Fernando Accili

SEDE Liceo Scientifico:  Angela Cicatelli, Paola Emanuela Di Palma, Maria Moncada, Valeria Notarmuzi, Maria Grazia Modenese

Attività programmate per l’anno scolastico 2016/17

Per le classi terze

  • Corso di formazione sulla Sicurezza;
  • Partecipazione a "La tua idea d’impresa", una gara di idee imprenditori, che diventa percorso di alternanza scuola lavoro. Tale progetto, che accompagnerà gli studenti per buona parte dell'anno scolastico li aiuterà a sviluppare una serie di soft skills sempre più utili nel mondo del lavoro contemporaneo.

     

    I team di lavoro dovranno essere composti da un massimo di 10 studenti.

    In una prima fase è previsto un periodo di formazione on-line tramite tutorial su argomenti quali:

    - Cos'è una Start-up.

    - Come creare un business plan.

    - Come creare un video spot per promuovere il prodotto/servizio.

    - Come presentare il prodotto/servizio con un pitch accattivante per gli investitori.

    Dopo il periodo di formazione, anche con esperti esterni, ai diversi team di studenti, verrà chiesto di sviluppare la propria idea, dalla fase di progettazione alla stesura del Business Plan, compilando l’apposito format. Infine dovranno produrre un video-spot del loro prodotto/ servizio che potranno presentare in occasione della manifestazione Start upper al Festival dei Giovani, in caso di partecipazione.

    Il percorso prevede una certificazione di un monte ore pari ad un massimo di 80 ore così suddivise:

      - 60 ore per la partecipazione al percorso (formazione + stesura business plan + produzione video-spot);

      - 20 ore aggiuntive per la partecipazione del team al Festival dei Giovani.

Per le classi terze e quarte

  • Stage formativi all’estero;
  • Seminari e incontri formativi su diversi temi, letterari, medici, digitali, scientifici;
  • Incontro con Adecco, l'agenzia per il lavoro;
  • Incontri con esperti di realtà aziendali;
  • Visite Aziendali in realtà del territorio;
  • Stage aziendali, estivi e nel corso dell’anno scolastico, presso Museo di Scienze naturali, di Sulmona, e altre aziende del territorio che si sono rese disponibili (Sintab, Incubatore e aziende collegate, Ospedale, aziende private, studi professionali)

Attività svolte presso il Liceo Scientifico a.s. 2015/16:

Le docenti referenti dell’alternanza scuola lavoro per il Liceo Scientifico, Prof.sse Di Palma, Cicatelli e Moncada hanno organizzato per le classi terze le seguenti attività:

  • una settimana di formazione base sulla cultura d’impresa che si è svolta dal 13 al 19 febbraio, utilizzando l’aula Magna, i laboratori e l’aula di Impresa Formativa Simulata del Liceo;
  • un corso di formazione sulla Sicurezza;
  • realizzazione di lavori che permettessero approfondimenti su attività svolte dalla scuola:

     

     viaggio d’istruzione all’Expo;

     convegno su Shakespeare in occasione dei 400 anni dalla sua morte;

     Italian Internet day;

  • Progetto Erasmus, scambio culturale con la Norvegia;
  • Stage formativi all’estero (Londra);
  • Progetto con Università Luiss, Festival dei giovani;
  • Convegno Confindustria a Pescara – Il futuro è di chi lo immagina;
  • Seminari su diversi temi, letterari, medici, digitali, scientifici;
  • Incontro con Adecco, l'agenzia per il lavoro;
  • Incontri con esperti di realtà aziendali;
  • Visite Aziendali in realtà del territorio;
  • Stage aziendali presso Museo di Scienze naturali, di Sulmona, e altre aziende del territorio che si sono rese disponibili (Sintab, Incubatore e aziende collegate, Ospedale, aziende private, studi professionali)
  • IFS Impresa Formativa Simulata avente come impresa madrina l’Azienda Sintab di Sulmona.

Ad ogni alunno è stato consegnato un portfolio contenente tutte le attività svolte con la certificazione delle competenze raggiunte.


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.