Secondo posto per il Liceo Fermi al Concorso Internazionale M9 CONTEST URBAN LANDSCAPE


6 Giugno 2020. Questa mattina l’ufficializzazione e la premiazione. La classe II C del Liceo Scientifico “Fermi”, coordinata dal prof. Luca De Dominicis, arriva seconda al Concorso internazionale M9 CONTEST URBAN LANDSCAPE indetto dal Museo M9 di Venezia, per “originalità” e “creatività”, come da motivazione letta online, al cospetto delle altre 9 scuole finaliste.
I ragazzi dovevano riflettere sul tema della cittadinanza attiva attraverso la costruzione di uno o più edifici di pubblica utilità utilizzando la piattaforma MEE - Minecraft Education Edition e la successiva collocazione sul territorio dove risiedono. Il lavoro doveva essere svolto nel rispetto degli obiettivi stabiliti dall’Agenda Onu 2030 per lo Sviluppo Sostenibile: rispetto per l’ambiente, uguaglianza di genere, innovazione, accessibilità ed inclusione. I numeri dei partecipanti sono da record: 705 scuole ed oltre 14 mila studenti.
La ricostruzione di una Sulmona del futuro in parallelo con la Sulmona antica, attraverso il continuo accostamento e l’ideazione di spazi rimodulati e ricostruiti con materiali sostenibili, sfruttando le energie rinnovabili e la valorizzazione delle risorse locali.
I ragazzi intervistati hanno insistito sull’importanza del lavoro di gruppo, sulle fasi del loro progetto, dall’ideazione alla creazione di bozzetti cartacei al trasferimento sulla piattaforma digitale, e sull’esperienza formativa che li ha avvicinati all’idea che la tecnologia sia oggi uno strumento indispensabile per la realizzazione degli obiettivi della sostenibilità ambientale, economica e sociale!